Secondo Ordine - Caltagirone - 16/07/19 - Promo


CAVALLERIA RUSTICANA - opera completa - Pietro Mascagni Caltagirone (CT, Sicilia) Posti liberi - Approfitta del prezzo senza il pagamento del diritto di prevendita!


20 30(-33.33%)
Ho letto il regolamento e lo accetto: *
Scegli data : *
Secondo ordine: *
Location: *

Ulteriori informazioni


IMPORTANTE !!!!!

Per RITIRARE I BIGLIETTI porta con te al botteghino un DOCUMENTO DI IDENTITÀ  e la MAIL con la tua RICEVUTA D’ACQUISTO.  

Il botteghino è aperto due ore prima dello spettacolo.


In caso di maltempo consultare le

 Informazioni per gli spettatori.pdf 







Regia Nino Strano 

Direttore d'orchestra Alberto Veronesi 


Musiche di Pietro Mascagni

Tratto dalla novella omonima di Giovanni Verga 

Andò in scena per la prima volta il 17 maggio 1890

Trama 

A Vizzini un mattino di Pasqua il giovane Turiddu, prima di partire per il servizio militare, giura il suo amore a Lola che dopo un anno si sposa con Alfio, il carrettiere del paese. Così egli, ritornato dalla leva, corteggia Santuzza che poi trascura per sorvegliare l'abitazione di Alfio, che è andato al lavoro, nella speranza d'incontrare Lola. Però Santuzza preoccupata da ciò, cerca Lucia la madre di Turiddu e le racconta tutto. All'arrivo di Turiddu tra i due giovani scoppia una lite, che al passare di Lola finisce perché Turiddu la segue mentre si avvia in chiesa. Santuzza offesa decide di vendicarsi dicendo ad Alfio di ritorno dal lavoro che Lola l'ha tradito. Finita la messa, Turiddu offre da bere agli amici all'osteria della madre. Offre un bicchiere anche ad Alfio, il quale lo rifiuta, e gli morde l'orecchio sfidandolo a duello. Prima di recarsi alla sfida mortale, Turiddu saluta la madre Lucia e le chiede di avere cura di Santuzza, il duello finisce con le grida di una popolana che annuncia la morte di Turiddu.













Termini e Condizioni sull’acquisto dei biglietti.


1. I biglietti emessi valgono esclusivamente per la data indicata sugli stessi; si prega pertanto il gentile pubblico di controllare accuratamente i biglietti al momento dell'acquisto. In caso di mancato utilizzo non sono convertibili in biglietti per un'altra data.
2. In caso di maltempo lo spettacolo non viene mai annullato prima dell'orario di inizio previsto.Qualora le condizioni meteo non consentano il regolare svolgimento dello spettacolo, L’Associazione Culturale e Musicale “ Sicilia, Arte, Cultura“ si riserva il diritto di posticipare l’inizio della rappresentazione sino a 120 minuti dopo l’orario di inizio previsto, prima di decidere e comunicare l’eventuale annullamento dello spettacolo.I biglietti saranno rimborsati solo in caso di annullamento dello spettacolo prima del suo inizio.In caso di sospensione dello spettacolo dopo il suo inizio, verrà meno ogni diritto al rimborso del biglietto.Per il Regolamento Completo dei diritti dello spettatore clicca Informazioni per gli spettatori.pdf 


Contatto    info@MythosOperaFestival.com